LANGA DEL BAROLOMonforte d'AlbaLANGHECultura e Spettacoli

MONFORTINJAZZ: tre assi per l’edizione 2020

Tre concerti (due “doppi”), tre straordinari appuntamenti in musica nella magia dell’Auditorium Horszowski di Monforte d’Alba. È questa la risposta di Monforte Arte all’emergenza Covid19 e ai troppi mesi di silenzio appena trascorsi. La 44ª edizione di Monfortinjazz, insomma, ci sarà. Con tanta attenzione alle misure di prevenzione del contagio, un numero ridotto di spettatori per ogni concerto (duecentocinquanta circa contro gli ottocento della capienza normale), posti unici numerati e distanziati, l’obbligo di indossare sempre la mascherina e con due doppi spettacoli per rispondere alle esigenze del pubblico in sicurezza.

Più di ogni difficoltà hanno potuto la passione per la grande musica del gruppo di volontari che organizza la manifestazione, la collaborazione delle istituzioni locali e degli sponsor e soprattutto l’appoggio del pubblico, che non ha smesso di manifestare profondo affetto e tenace speranza che, alla fine, si sarebbero potuti organizzare almeno alcuni appuntamenti anche nell’estate 2020.

Si inizia domenica 26 luglio con un doppio concerto di Paolo Fresu con il suo stellare quintetto arricchito dalla presenza al trombone di Filippo Vignato. Alle 18 e alle 21.30 sul palcoscenico ci sarà la possibilità di incontrare in modo unico, intimo e straordinario, una delle formazioni che hanno fatto la storia del moderno jazz italiano.

E se gli amici si vedono “nel momento del bisogno” si deve davvero annoverare Rapahel Gualazzi fra i grandi amici di Monfortinjazz: la sua adesione al progetto di quest’anno, con un doppio concerto, alle 18 e alle 21.30 di domenica 2 agosto, è stata entusiasta e immediata.

Ultimo straordinario appuntamento di questa edizione di Monfortinjazz è quello con il concerto di Richard Galliano. Giovedì 6 agosto alle 21.30 il più grande fisarmonicista del mondo porterà nel cuore delle Langhe un récital con al centro la fisarmonica, ponte sacro tra generazioni e stili musicali nonché culturali.

Sono aperte le prevendite sul circuito Mailticket.it e presso Osteria La Salita, Edicola Bruno e Ufficio Turistico di Monforte d’Alba.

 

Show More

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat