ALBALANGHELANGA DEL BELBOALTA LANGARocchetta BelboCRONACA

Michele Bertero 24enne di Rocchetta Belbo muore dopo incidente in moto

Triste destino per chi, come Michele Bertero, lascia questo mondo a 24 anni, quando stai progettando la vita con la tua fidanzata, quando hai delle passioni che ti rendono vivo, quelle di Michele erano sopratutto la pallapugno e i rally, quando hai l’entusiasmo di impegnarti nel volontariato come faceva Michele che con la Proloco di Rocchetta Belbo, non si risparmiava quando c’era da lavorare per organizzare feste ma anche servire ai tavoli.

Michele Bertero se n’è andato giovedì 16 luglio alle 20, dopo che con la sua moto si è scontrato con un’auto, poco distante da casa, su quella strada che aveva percorso mille volte, la  fondovalle Belbo, all’altezza del bivio per Camo. E’ stato subito soccorso da automobilisti in transito nella zona, che hanno allertato il 118. Ma l’equipe medica, dell’elisoccorso, non ha potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo.

Triste destino per tutti coloro che dovranno fare i conti con il grande vuoto che Michele ha lasciato, andandosene così improvvisamente come per il papà Flavio, cantoniere, e la mamma Bruna, operaia alla Cascina San Giovanni, per la sorella Simona, per la fidanzata, per i colleghi della ditta Tecnometal di Rocchetta Belbo, dove Michele lavorava, per tutti gli amici che lo ricordano «In questo momento balbetto -dice uno di loro- solo a pronunciare il tuo nome ma no come sempre per ridere ma per il magone è il vuoto che hai lasciato in tutti noi».
«Posso dire di averlo visto nascere – ricorda commosso il sindaco di Rocchetta, Valter Sandri -. Il paese è sotto choc per questa tragedia. Michele era un ragazzo solare, di compagnia, sempre gentile con tutti. Non ci sono parole in questi casi, il dolore è immenso». «Tutta la comunità – conclude il sindaco – in questo momento non può far altro che stringersi con affetto attorno alla famiglia».

I carabinieri della Compagnia di Alba si sono occupati dei rilievi e stanno svolgendo indagini sulla dinamica dell’incidente.
La sua salma è stata composta nella camera mortuaria del cimitero di Santo Stefano Belbo e i funerali saranno fissati non appena arriverà il nulla osta dalla Procura.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Apri chat