Mettersi in proprio: puntate sul settore primario

166
La sede Ascom. Dove si tiene questo incontro informativo

Hai una buona idea e vuoi aprire un’impresa tutta tua… ma non sai come fare? Le parole “business plan”, “organizzazione aziendale”,“analisi del rischio” ti spaventano? C’è coerenza tra la tua idea imprenditoriale e le tue competenze? Ritieni di avere la giusta attitudine a lavorare in proprio o a essere responsabile per altre persone? Puoi provare con Mip – Mettersi in proprio, programma della Regione Piemonte che sarà presentato oggi, martedì 6 novembre, alle ore 10 nella sala conferenze di Ascom Bra in via Euclide Milano n.8.

Dalle ore 10 interverranno  Gianfranco Bordone, direttore della Direzione regionale Coesione Sociale della Regione e Susanna Barreca, referente regionale del programma Mettersi in proprio. Verranno raccontati casi di successo, di imprenditori locali che hanno iniziato proprio grazie a Mip.

Spiegano da Ascom che il programma prevede un accompagnamento, dopo una prima valutazione delle attitudini dell’interessato, in un percorso a tappe dove una rete di professionisti accreditati e di servizi saranno disponibili gratis per  sviluppare e realizzare l’idea d’impresa o attività professionale.Questo tramite un sistema, diffuso capillarmente sul territorio, che comprende i Centri per l’impiego, un team di esperti e  tutor personalizzati e  una rete di circa 190 sportelli specializzati in tutto il Piemonte.Ascom Bra è uno di questi.

REQUISITI E AMBITO

Al programma Mip possono partecipare le persone fisiche (non titolari di imprese individuali/persone giuridiche) disoccupate o occupate, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, residenti o domiciliate in Piemonte che intendano avviare attività con sede operativa in questa stessa regione.In caso di una squadra imprenditoriale almeno il 50% dei soci deve avere i requisiti predetti. Circa l’indea imprenditoriale, essa non dev’essere necessariamente grande o necessitare di ingenti risorse economiche o capacità manageriali specifiche. E’ possibile creare un’attività o offrire un servizio professionale anche a costi ridotti. L’impresa può essere micro e deve collocarsi nel settore della produzione agricola primaria (coltivazioni, allevamenti).

Per tutte le informazioni rivolgersi all’Ascom, sportello Mettersi in proprio, telefono. 0172/41.30.30.