ALBABasketSPORT

Basket U19 – Vittoria sulla sirena all’ultima per l’Olimpo di U19 Gold!

La lunga e difficile stagione dell’Italiana Assicurazioni termina con la vittoria di un punto nell’ultima gara di Under 19 Gold! Al Pala Langhe va in scena una gara sempre condotta, ma che nel finale rischia di compromettersi. Questa volta, a pochi istanti dalla fine, arriva il canestro che scatena la festa dell’Olimpo e che scaccia via le tante sofferenze della seconda fase. La chiusura è con una gioia, meritata.

La partita

Le premesse non sono delle migliori, come sempre nella seconda fase: tanti assenti (solo otto atleti a disposizione di coach Vaira), stato di forma non ottimale ed è ormai sfumata la qualificazione alle final four.

Dopo due vittorie su cinque all’andata, il girone di ritorno (pur contro buone squadre) ha visto solo sconfitte, seppur in volata. La fortuna non è proprio stata di casa.

Al Pala Langhe arriva Area Pro, terza in classifica appaiata a Tam Tam, all’alba dell’ultima giornata. Non si lasciano abbattere dalla situazione i padroni di casa, che partono a mille seminando subito gli avversari a suon di palle recuperate e buone percentuali al tiro. La difesa non concede quasi nulla agli ospiti, a segno dal campo solo due volte (con due triple): 19-11 al decimo.

Nella seconda frazione gli ospiti provano a rientrare, ma nella propria metà campo i langaroli chiudono bene gli spazi e combattono a rimbalzo contro i centimetri del centrone torinese. Alla pausa il margine supera la doppia cifra: 36-24.

La ripresa inizia con quattro punti di fila della formazione albese e sul +16 è time out Area Pro (40-24). Inizia un’altra partita e sembra un film già visto, con un primo tempo dominato e una ripresa sofferta (così come successo anche con la capolista Cuneo e con Oasi, la seconda qualificata alle final four). I biancoblu accorciano sempre più, mentre il canestro per i biancorossi si fa via via più piccolo. Sotto le plance i viaggianti segnano con costanza, e da tre altrettanto: 46-42 al trentesimo e gara apertissima.

A differenza delle scorse volte, l’Olimpo deve anche giocare coi pochi effettivi presenti e tutto sembra compromesso. Area Pro ha l’inerzia e il fiato dalla sua e continua ad accorciare. Alba resta avanti con canestri pesanti fino a un paio di minuti dalla fine. Area Pro, infatti, sorpassa e si porta anche sul +4 (58-62). Gli ospiti falliscono il colpo del ko e i locali restano vivi, trovando il -2 (60-62) e con rimessa in attacco a 17 secondi dal termine. Gli avversari fanno fallo a palla ancora fuori dal campo (antisportivo) e in lunetta l’1/2 fa sfuggire il pari: 61-62. Il possesso è ancora albese e questa volta l’epilogo è finalmente col sorriso: arriva il canestro con 7 secondi da giocare (63-62)! Area Pro dall’altra parte trova solo il ferro e il rimbalzo è biancorosso: vince l’Olimpo!

Festeggiano i padroni di casa e gli abbracci in campo scacciano via un po’ di tensione accumulata negli ultimi mesi. Termina, così, un campionato di grandi alti, col primo posto al pari di Cuneo nella prima fase, e una seconda parte di bassi e soffertissima tra infortuni, difficoltà ad allenarsi e tanta, tanta, sfortuna.

Non va comunque scordato il cammino trionfale di un gruppo che per due anni è stato imbattuto, ha vinto l’U18 l’anno scorso e ha disputato un eccellente prima fase anche questa annata.

Un piccolo punto esclamativo nel finale, pur con pochi giocatori e pur in un momento difficile, permette di chiudere anche questo campionato di U19 Gold col sorriso.

Tabellino:

Olimpo Basket Alba-Area Pro: 63-62 (19-11, 17-13, 10-18, 17-20), punteggio progressivo: 19-11, 36-24, 46-42, 63-62.

Olimpo Basket Alba: Novello 8, Iudicello 10, Argentero, Mitev, Nardin 11, Pelassa 8, Cramaroc 19. All. Vaira. Ass. Battaglia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com