Dal CuneeseAttualità

Meteo: prosegue anche nel weekend l’ondata di caldo africano

Siamo nel pieno dell’ennesima forte ondata di calore sul territorio italiano che ci terrà compagnia almeno per tutta la prossima settimana.

Nella giornata di ieri si è registrato il primo picco di caldo con valori massimi di 33/35° alle quote tra pianura e pedemontane nella nostra provincia mentre potranno registrarsi valori attorno ai 30° fino a 1000m.

Seguiranno alcuni giorni comunque molto caldi con massime sui 30/31° per poi avere il clou dell’ondata di calore tra martedì e venerdì della prossima settimana quando saranno possibili, con gli scenari modellistici attuali, valori massimi di 36/39° tra pianure e pedemontane con forte disagio fisico  per la popolazione fragile.

Probabilmente i record registrati negli anni passati resisteranno ma è indubbio che rimangono temperature tutt’altro che normali per i nostri territori, vista anche la frequenza con la quale si ripropongono anno dopo anno.

Tutto ciò in un contesto di siccità ormai drammatica pur essendo solo a metà estate. I laghi montani calano di livello, i pochi nevai e ghiacciai superstiti spariscono, i fiumi in pianura si prosciugano per l’assenza di piogge unita ai prelievi per l’irrigazione di un’agricoltura diventata estremamente acquivora.
Una miriade di problemi e criticità a cui probabilmente dovremmo far fronte con sempre maggiore frequenza ed intensità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com