More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Meteo: il tempo di martedì 2 aprile 2024

    spot_img
    Si completa nel pomeriggio il transito della saccatura responsabile del maltempo del fine settimana. Con l’allontanamento della perturbazione verso est si prevede un sostanziale esaurimento delle precipitazioni con l’eccezione di possibili rovesci o temporali generalmente deboli o localmente moderati sul Piemonte orientale e settentrionale nel pomeriggio odierno. Persisterà la ventilazione intensa in montagna fino a domani mattina con foehn che si estenderà alle vallate alpine e, localmente, alle prime pianure adiacenti; i cieli saranno sereni o velati. I venti sono poi previsti in attenuazione sulle Alpi e in nuovo rinforzo dai quadranti meridionali in area appenninica da domani pomeriggio, accompagnati da cielo irregolarmente nuvoloso e possibili deboli rovesci in sconfinamento dalla Liguria mercoledì. Venti deboli e cieli soleggiati giovedì con formazione di foschie e nebbie al primo mattino.
    .

     

    Nuvolosità:
    sereno o soleggiato ovunque con transito di nubi alte nel corso del pomeriggio a partire da sudovest. Progressivo aumento della nuvolosità sulla parte sudorientale della regione nel tardo pomeriggio.
    Precipitazioni:
    assenti salvo debole nevischio sulle creste di confine in mattinata.
    Zero termico:
    in deciso aumento fino ai 2600 m a sud e 2100-2300 m a nord.
    Temperature:
    minime in diminuzione, massime in aumento.
    Venti:
    occidentali o nordoccidentali moderati o forti in montagna, con foehn nelle vallate in possibile sconfinamento alle prime pianure adiacenti al mattino; attenuazione della ventilazione dal pomeriggio con rotazione dei flussi da sudovest nei medio-bassi strati e in Appennino; in quest’ultima area si registreranno nuovi rinforzi moderati dalla serata. Venti deboli variabili altrove.
    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio