dal Piemonte
In primo piano

Meteo: freddo anche domenica e inizio settimana, poi cambia

Freddo anomalo e instabilità stanno ancora caratterizzando questa prima parte della Primavera su gran parte dell’Italia e la situazione non cambierà molto nei prossimi giorni. Anche domenica e l’inizio della nuova settimana avremo infiltrazioni fredde che manterranno le temperature più basse del normale anche se localmente il maggiore soleggiamento favorirà dei recuperi. Ma il tepore che stanno aspettando tutti è cosa ben diversa, quando si parla della terza decade di Aprile si pensa sempre all’anticipo dei primi caldi stagionali che di solito non si fanno mai attendere sul nostro Paese.

Ci riferiamo ai 20-22°C di massima con punte anche di 25°C e minime quasi sempre sopra ai 15°C. Bene, per questi valori ci sarà da aspettare ancora un pochino, un addolcimento climatico è previsto passata questa fase instabile che secondo i modelli dovrebbe lasciarci verso la fine della nuova settimana.

PIU’ MITE NEL WEEKEND DELLA LIBERAZIONE:L’evoluzione vede un ritiro della saccatura fredda verso il nord Europa e già questa è una buona notizia. Nei giorni successivi, quindi verso la fine della settimana il Mediterraneo sarà in condizioni di pressioni medio alte seppur con due saccature, una atlantica e una norvegese in agguato. In questo frangente le condizioni del tempo sul nostro paese dovrebbero risultare sostanzialmente buone o discrete e il sole dovrebbe fare la sua parte. Ci aspettiamo quindi un aumento termico, a iniziare da venerdì ma che dovrebbe risultare più franco e generalizzato nel weekend della Liberazione 24-25 Aprile. Che sia anche la Liberazione definitiva da questo clima freddo che ci ha accompagnato fino ad ora? Nei prossimi aggiornamenti speriamo di confermare questa tendenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button