BRAAttualità

Messa di suffragio a Bra a un anno dalla scomparsa dei due carabinieri caduti in servizio

Nella mattinata di sabato 23 marzo scorso, al santuario antico della Madonna dei Fiori, alla presenza delle famiglie, delle autorità militari e civili, di una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri e di numerosi simpatizzanti, i carabinieri della Compagnia di Bra guidati dal capitano Roberto Di Nunzio a un anno esatto dalla loro scomparsa hanno ricordato la memoria dell’appuntato scelto qualifica speciale Alessandro Borlengo e del carabiniere Giorgio Privitera, già in servizio alla Stazione di Sommariva del Bosco, periti in un tragico incidente lungo la Ss 231 durante l’espletamento del servizio. La funzione è stata celebrata da don Cosimo Monopoli, cappellano militare dei Carabinieri della Legione “Piemonte e Valle d’Aosta”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com