ALBACultura e SpettacoliEventi

Mercoledì 23 marzo, un ricordo di Enrico Serafino con gli attori Umberto Orsini e Franco Branciaroli

Mercoledì 23 marzo 2022 l’Assessorato alla Cultura del Comune di Alba invita ad un momento in ricordo di Enrico Serafino, appassionato animatore della vita culturale albese, recentemente scomparso.

La prima parte sarà condotta dall’Assessore alla Cultura Carlotta Boffa e si terrà alle ore 17.30 in sala Beppe Fenoglio, con gli interventi del giornalista Marcello Pasquero, dello storico e amico Dodo Borra e del fotografo Bruno Murialdo. Nel corso dell’incontro la Fondazione Radici proietterà un video di archivio, dove sarà proprio Enrico Serafino, in un’intervista, a raccontare la sua passione per il  teatro, il cinema e la musica.

A seguire, nelle sale del Teatro Sociale, alla presenza degli attori Umberto Orsini e Franco Branciaroliimpegnati la sera stessa nello spettacolo Pour un oui ou pour un non, verrà scoperta una foto che ritrae Serafino, con una frase a lui dedicata.

La foto è di Bruno Murialdo e andrà ad aggiungersi a quelle già presenti, che ritraggono i personaggi che hanno dato lustro al Teatro “Giorgio Busca”.

Serafino Enrico, di origini astigiane, arrivò ad Alba nel 1959 insieme alla famiglia. Fin da subito si adoperò per la vita culturale della città, attivandosi affinché i grandi nomi dello spettacolo potessero arrivare a calcare anche i palcoscenici del cinema-teatro Corino, della sala Ordet e del Teatro Sociale, che in quegli anni era tornato ad aprire le sue porte al pubblico dopo un lungo periodo di chiusura.

La storia di Serafino si intreccia anche con Radio Alba e con lo storico locale di danze Studio Vu, ma gli albesi lo ricordano soprattutto per la sua instancabile attività di organizzatore di trasferte culturali nei teatri di tutta Italia, alla ricerca dei migliori spettacoli, ma anche di concerti e mostre imperdibili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button