More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Maturità 2024, dopo il tema d’italiano oggi il giorno della seconda prova

    spot_imgspot_img

    La seconda prova maturità 2024 è il secondo scritto dell’esame di Stato che gli studenti affrontano alla fine delle scuole superiori. Mancano pochi giorni all’importante appuntamento che si terrà in tutte le scuole italiane oggi, giovedì 20 giugno. Il secondo scritto ha l’obiettivo di verificare le competenze e le conoscenze degli studenti nelle discipline caratterizzanti di ogni indirizzo di studio.

    Al liceo classico la materia della seconda prova è greco, allo scientifico matematica, al liceo linguistico lingua e cultura straniera 3, al liceo coreutico ci sarà tecniche della danza e al liceo artistico sono previste le discipline caratterizzanti dei vari indirizzi, mentre al liceo di scienze umane ci sarà scienze umane (diritto ed economia politica all’opzione economico-sociale). Infine, al musicale gli studenti dovranno cimentarsi in teoria e analisi della composizione.

    Per quanto riguarda gli istituti tecnici, per relazioni internazionali per il marketing nella seconda prova ci sarà economia aziendale e geopolitica, per amministrazione finanza e marketing riguarderà economia aziendale e per l’indirizzo turismo ci saranno discipline turistiche e aziendali. Invece, per costruzioni, ambiente e territorio la materia interessata sarà topografia, per informatica e telecomunicazioni l’oggetto della prova riguarderà sistemi e reti, per grafica e comunicazione sarà lingua e letteratura italiana e per gli istituti agrari sarà produzioni e trasformazioni. Per meccanica, meccatronica ed energia la seconda prova verterà meccanica, macchine ed energia, per grafica e comunicazione sarà su progettazione multimediale, per il turistico ci saranno le discipline turistiche e aziendali.

    Anche per gli istituti professionali il ministero ha pubblicato l’elenco di tutte le materie che saranno oggetto di seconda prova alla maturità 2024: per accoglienza turistica ci sarà diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva, per il professionale agricoltura ci sarà economia agraria, per l’istituto dei servizi commerciali tecniche professionali dei servizi commerciali, per gli istituti alberghieri ci sarà scienza e cultura dell’alimentazione. Infine, per produzioni tessili sartoriali ci sarà tecniche di produzione e di organizzazione, per gli istituti di manutenzione e assistenza tecnica ci sarà tecnologie diagnostica manutenzione mezzi di trasporto, mentre per gli istituti socio sanitari ci sarà psicologia.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio