Dal CuneeseEventi

Massimo Cacciari, Face of God e Mark Carroll: l’ultima settimana del Nuovi Mondi Festival

L’ultima settimana di Nuovi Mondi Festival inizierà mercoledì 6 luglio 2022 alle ore 21 presso la Chiesa di Sant’Anna di Moiola (Via Ruata, 19) con il talk del saggista, politico e accademico Massimo Cacciari che dialogherà con il filosofo Emilio Corriero in un appuntamento intitolato “Paradiso e naufragio”. È possibile acquistare il biglietto al costo di 10 euro più la prevendita su mailticket.it. Sempre mercoledì 6 luglio, alle 21, presso il Centro Incontri di Rittana, ci sarà la proiezione speciale del documentario “Renzo Piano: l’architetto della luce” diretto da Carlos Saura che ha seguito Piano nella progettazione del Centro Botìn a Santander, in Spagna. Entrata libera fino ad esaurimento posti. Venerdì 8 luglio alle 17,30, presso il Centro Incontri di Rittana, si terrà il terzo e ultimo appuntamento con “Racconti di architettura e paesaggio alpino”, rassegna progettata e organizzata dal sindaco di Rittana, Giacomo Doglio, e realizzata in collaborazione con Il Politecnico di Torino Dipartimento di Architettura e Design e l’Istituto di Architettura Montana. L’incontro prevede l’intervento dell’architetto Mark Carroll, partner RPBW (Renzo Piano Building Workshop) di Genova. Entrata libera fino ad esaurimento posti. Sabato 9 luglio alle 18, nel magico bosco di Tetto Spada di Moiola, in collaborazione con Occit’amo, ci sarà il concerto Face of God in cui il violoncellista olandese Hernst Reijseger incontrerà i Cuncordu e Tenore de Orosei e il loro canto tradizionale sardo. Dalle ore 16, sarà disponibile un servizio navetta gratuito presso la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista (Via San Giovanni, 18) a Moiola. La località è raggiungibile anche a piedi con un percorso di 30/40 minuti. In caso di maltempo l’evento si svolgerà al Campo Base di Valloriate. È possibile acquistare il biglietto al costo di 10 euro più prevendita su mailticket.it. Maggiori informazioni e aggiornamenti sul sito Internet www.nuovimondifestival.it o sulla pagina FaceNook del Festival.
Mercoledì 6 luglio, alle ore 21, presso la Chiesa di Sant’Anna (Via Ruata, 19) di Moiola, alla presenza del saggista e accademico Massimo Cacciari, si terrà “Paradiso e naufragio”. Durante la serata, organizzata in collaborazione con il Cespec, l’ex sindaco di Venezia dialogherà con il filosofo Emilio Corriero sull’uomo contemporaneo partendo dal romanzo incompiuto di Robert Musil “L’uomo senza qualità”, secondo cui il mondo di ieri, con le sue illusioni di armonia, di compiutezza, con le sue pretese di esattezza da ricercare in ogni campo, è finito per sempre. Musil vorrebbe trovare un accordo tra diverse prospettive e rappresentare questo mondo smaterializzato, ma non ci riesce, tanto è vero che il romanzo rimane incompiuto. La catastrofe potrebbe essere evitata, solo se l’uomo fosse in grado di trovare vie veramente nuove. Che cosa ha inteso dire quindi l’autore? Che non abbiamo imparato niente. Infatti, anche se nel corso della storia le situazioni non si ripetono mai identiche, è certo possibile un parallelo con l’attualità. È possibile acquistare il biglietto al costo di 10 euro + prevendita su mailticket.it
Mercoledì 6 luglio, alle ore 21, Il Centro Incontri di Rittana ospiterà la proiezione speciale del documentario Renzo Piano: l’architetto della luce diretto da Carlos Saura: a raccontare questo genio dell’architettura è un genio del cinema, Carlos Saura, che segue Piano nella progettazione del Centro Botìn a Santander, in Spagna. Il racconto in presa diretta delle fasi della costruzione del Centro diventa presto riflessione sul processo creativo. Entrata libera fino ad esaurimento posti.
Venerdì 8 luglio, alle ore 17.30 al Centro Incontri di Rittana si terrà il terzo e ultimo appuntamento con “Racconti di architettura e paesaggio alpino”, rassegna progettata e organizzata dal sindaco di Rittana, Giacomo Doglio, e realizzata in collaborazione con Il Politecnico di Torino Dipartimento di Architettura e Design e l’Istituto di Architettura Montana. L’incontro prevede l’intervento dell’architetto Mark Carroll partner RPBW (Renzo Piano Building Workshop) di Genova che ha supervisionato, tra i tanti, l’Acquario di Genova, la riconversione dello stabilimento Fiat Lingotto di Torino, Aurora Place in Sydney, the High Museum expansion in Atlanta, la nuova California Academy of Sciences in San Francisco, the Harvard Arts Museums in Cambridge, l’ampliamento del Kimbell Art Museum in Fort Worth, the new Whitney Museum of American Art in New York e il Centro Botín in Santander. Entrata libera fino ad esaurimento posti.
Sabato 9 luglio, alle ore 18, nel magico bosco di Tetto Spada di Moiola, in collaborazione con Occit’amo, Hernst Reijseger incontrerà i Cuncordu e Tenore de Orosei in uno spettacolo musicale in cui da un lato il virtuosismo del violoncellista olandese sorprenderà per la tecnica alquanto trasgressiva e la capacità di trasformare in poesia anche la sperimentazione sonora, dall’altro le screziature armoniche del canto tradizionale sardo dei Cuncordu e Tenore de Orosei sprigioneranno un fascino arcano e conturbante con i contrasti espressivi tra jazz d’avanguardia e musica sacra di origine etnica. Questo concerto, dal titolo Face of god comprenderà brani del repertorio sacro della tradizione sarda e musiche che Reijseger ha composto come colonna sonora per alcuni film diretti da Werner Herzog. Dalle ore 16, sarà disponibile un servizio navetta gratuito presso la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista (Via San Giovanni, 18) a Moiola (CN). La località è raggiungibile anche a piedi con un percorso di 30/40 minuti. In caso di maltempo l’evento si svolgerà a Valloriate. È possibile acquistare il biglietto al costo di 10 euro + prevendita su mailticket.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com