CORONAVIRUSdal Piemonte

Mascherine: attesa l’ordinanza del Presidente Cirio che le renderà obbligatorie anche all’aperto

Le foto della movida torinese (e non solo), unite a quelle che hanno immortalato i grandi assembramenti in occasione del passaggio delle frecce tricolori hanno convinto il governatore Alberto Cirio, che l’autoregolamentazione da parte di alcuni piemontesi manifesta parecchie falle. Così dopo un confronto con le varie prefetture, Cirio sarebbe giunto alla decisione di emettere una nuova ordinanza regionale, con cui sarà istituito l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto.

Restiamo in attesa del testo definitivo, ma rispetto alle regole attualmente in vigore, sarà necessario mantenere il volto protetto dai dispositivi di protezione in tutti i centri abitati, anche senza assembramento. Per le zone periferiche e in tutti gli altri luoghi all’aperto dovrebbe essere mantenuta la libertà individuale, a meno che non sia impossibile garantire un adeguato distanziamento sociale di almeno un metro.

Attendiamo dunque, l’ordinanza (che dovrebbe valere almeno fino al 2 giugno), sperando che sia chiarificatrice e spieghi in modo dettagliato le nuove modalità di uscita. Il continuo susseguirsi di regolamenti, continua a determinare i così detti spazi interpretativi da parte dei cittadini e di chi è chiamato a controllare. Una situazione che rende tutto più complicato.

Mostra altri

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Apri chat