ALBAAttualità

Marta Mascarello: un sogno che è diventato “azzurro”, l’atleta albese ha esordito in nazionale

In questo periodo in cui anche lo sport è costretto ad alzare bandiera bianca ed arrendersi al dilagare del coronavirus, arriva una bella notizia, che coinvolge un’albese doc.
Lo scorso 4 marzo, infatti, la calciatrice Marta Mascarello ha esordito nella nazionale maggiore, durante la prima gara dell’Algarve Cup.
L’atleta langarola, che è cresciuta nel vivaio della ormai sciolta “Femminile Alba”, oggi gioca nella Fiorentina, squadra che milita nella massima serie e si trova al secondo posto della classifica, a 13 lunghezze dalla capolista Juventus.
L’ora “X” è scattata al 72’ dell’incontro contro il Portogallo padrone di casa. In quel momento le azzurre si trovavano in svantaggio per 0 a 1. Pochi minuti dopo il suo ingresso (ha sostituito la bianconera Rosucci) è arrivato il meritato pareggio (78’) e, quando il match sembrava destinato a chiudersi sull’1 a 1, ci ha pensato la Girelli ha siglare il gol del sorpasso, nel corso del quarto minuto di recupero.
Ecco le sue parole: «Descrivere a parole ciò che ho vissuto è difficile. Sul momento ovviamente ho pensato solo a quello che dovevo fare in campo per essere utile alla squadra, poi quando l’arbritro ha fischiato la fine ho un po’ realizzato il tutto. Ero e sono ancora ora molto felice ed orgogliosa, è un traguardo importante che però deve diventare subito, già da oggi, un punto di partenza e uno stimolo per fare sempre meglio».
Bella, brava e anche… porta fortuna: Marta Mascarello, dopo anni di gavetta, si sta godendo un successo davvero meritato, pur rimanendo con i piedi saldamente per terra.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button