ROERO OVESTCeresole d'AlbaROERODal Comune

Mancano i materiali: “slitta” riqualificazione del municipio a Ceresole d’Alba

CERESOLE D’ALBA – L’impegno è confermato ma la riqualificazione energetica del palazzo del Municipio di Ceresole d’Alba slitta di alcuni mesi. «Partiremo tardi rispetto a quello che avevamo auspicato, perché ci sono problemi di approvvigionamento dei materiali necessari» – spiega al “Corriere” il sindaco Franco Olocco. Anche le Pubbliche Amministrazioni sono alle prese con i guai che affliggono tanti privati, in questo frangente storico in difficoltà a varare operazioni simili nelle loro case. Quando e cosa si farà? La stima è per fine primavera, a giugno, e i lavori comprenderanno un ripasso del tetto e la sostituzione dei serramenti di questa costruzione ottocentesca al civico 14 di via Regina Margherita. L’obiettivo è rimediare a problemi annosi di coibentazione e aumentare il confort interno riducendo le bollette. Tanto che il Gse, il gestore nazionale dei servizi energetici, contribuirà alla spesa con 25mila euro. Altri 35mila il Comune li attende dalla Fondazione Crc e 15mila dalla Crt. Il resto, per un fabbisogno complessivo indicato in 110mila euro, deriverà da fondi propri. I serramenti sono stati ordinati alla ditta Seil di Narzole, per la parte edile l’appalto si perfezionerà nelle prossime settimane.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button