Maltempo: torna l’allerta arancione nelle valli Tanaro, Belbo e Bormida

Il maltempo riporta a livello arancione l’allerta su buona parte del Piemonte dove sono attese ancora piogge, temporali e vento.

L’Arpa (Agenzia regionale protezione ambiente) nel suo ultimo bollettino parla di “criticità moderata” per il rischio di esondazioni, allagamenti e frane. La zona critica si estende a tutto l’arco alpino tra le valli torinesi Sangone, Lanzo e Orco e il nord della regione, e le aree nostrane a sud del Piemonte, in particolare nelle valli Tanaro, Belbo e Bormida. In tutto il resto della regione l’allerta è gialla.

Il peggio è atteso per domani, giovedì 1° novembre. Nelle ore centrali della giornata dovrebbero verificarsi i fenomeni meteo più intensi con riflessi sui corsi d’acqua anche in pianura. In montagna dovrebbe nevicare a partire da 1.500 metri d’altitudine.

Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
X