Maina dona oltre 200mila colombe a tutti i medici e gli infermieri lombardi e alle famiglie bisognose dell’intero Nord Italia

Maina dona oltre 200mila colombe a tutti i medici e gli infermieri lombardi e alle famiglie bisognose dell’intero Nord Italia

Maina si pone a fianco degli operatori sanitari e delle famiglie bisognose delle regioni del Nord più colpite in queste settimane dall’emergenza Coronavirus donando oltre 200mila colombe per cercare di addolcire, nel limite del possibile, le imminenti festività pasquali. I dolci saranno distribuiti dalla Regione Lombardia, dal Comune di Milano, dalla Caritas e dal Banco Alimentare.

L’amministrazione regionale lombarda consegnerà le colombe a tutto il personale medico e infermieristico al lavoro negli ospedali presenti su tutto il territorio della Lombardia.

Il Comune di Milano le farà avere al personale operativo che durante l’emergenza è rimasto attivo al lavoro, come gesto di ringraziamento per il servizio svolto. Nello specifico agli operatori sanitari di nove ospedali milanesi, al personale attivo nel garantire la mobilità (tram, metropolitane, bus), a chi si sta occupando della somministrazione dei pasti a domicilio, a chi è attivo nel funzionamento del mercato ortofrutticolo, delle forniture di gas ed energia elettrica e della pulizia della città.

Caritas e Banco Alimentare, infine, distribuiranno i prodotti alle tantissime persone in difficoltà economica in Piemonte, Liguria, Val d’Aosta, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Una parte di prodotti, inoltre, sarà devoluta anche ad alcune carceri e comunità di accoglienza delle Diocesi di Torino, Ivrea ed Acqui Terme.

“Non potevamo tirarci indietro dall’omaggiare una colomba, da un lato, a tutti coloro che da settimane, con competenza e spirito di sacrificio, stanno affrontando un’emergenza sanitaria gravissima e, dall’altro, alle tante famiglie che, alcune improvvisamente, si trovano in condizioni di bisogno – dichiara Marco Brandani, amministratore delegato di Maina Panettoni –. È un’operazione tutt’altro che semplice dal punto di vista logistico e che è stata resa possibile anche grazie alle numerose aziende di autotrasporto, nostre partner, che si sono prestate ad aiutarci per la consegna gratuita della merce (D.M.F Trasporti, P&G International, Carrero Trasporti, World Express, Tonoli Spedizioni, CA.FRI.)”.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by