ALBACRONACA

Lutto nel mondo della pallapugno: Si è spento lo storico arbitro Giovanni Brandino

Lutto nel mondo dello sport e della pallapugno. Si è spento all’ospedale di Cuneo dove era ricoverato, all’età di 74 anni, Giovanni Brandino, storico arbitro di balon, molto conosciuto nell’albese anche per i suoi molteplici impegni nell’ambito dell’associazionismo e del volontariato. «Giovanni era una persona sempre disponibile e un ottimo arbitro sui campi da gioco – ricordano gli amici dello sferisterio -. Dirigeva le gare con uno stile personalissimo, con gesti appariscenti che incuriosivano il pubblico. Aveva un ottimo rapporto sia con i giocatori che con gli spettatori e cercava sempre il dialogo con tutti. Una persona gentile e sempre pronta ad aiutare». Per oltre 40 anni ha inoltre prestato servizio come volontario nell’Asava, l’Associazione degli Autisti dell’Ambulanza, impegnandosi come autista fino all’età della pensione.I funerali si svolgeranno martedì 8 febbraio, alle ore 10, nella chiesa parrocchiale albese del Divin Maestro. Giovanni Brandino lascia la moglie Pina, sempre presente insieme a lui negli sferisteri, e la figlia Monica.

(vedi manifesto di lutto)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button