BRACRONACA

Lutto ai Salesiani di Bra, è mancato il signor Mano

Lutto alla Casa salesiana di Bra: è morto il coadiutore, religioso non sacerdote, Riccardo Mano. Il decesso risale a ieri sera, domenica 7 novembre. Il sig. Mano aveva compiuto 93 anni e da oltre 62, dall’apertura dell’Istituto in viale delle Rimembranze, era qui in servizio della scuola, dell’oratorio e delle altre attività. “Il Signore lo ricompensi per il bene fatto in una vita lunga e operosa” – hanno scritto i confratelli, che insieme ai nipoti hanno assistito lo scomparso in questo ultimo periodo.
Riccardo Mano era nativo di Sommariva Perno. Dopo il noviziato e gli studi di filosofia si era diplomato in storia dell’arte all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Decise di non prendere i voti ma farsi coadiutore. Il primo incarico fu in Valle d’Aosta, alla Casa salesiana di Chatillon dove avviò i costi professionali di falegnameria e intaglio di mobili. L’arrivo a Bra data 1959: qui ha insegnato in particolare disegno, meccanico e artistico, all’ormai ex Iti, al Centro di formazione professionale e alla Media.
A Sommariva Perno, nel cimitero di frazione San Giuseppe, il sig. Mano tornerà dopo i funerali in programma domani, martedì 9 novembre, alle ore 15 nella chiesa dell’Istituto “San Domenico Savio” dove questa sera alle 20.30 sarà celebrato il rosario in suffragio. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button