L’Università della terza età riparte con il corso di teatro

Una lezione. Dell'Unitre albese

Continua il laboratorio di teatro proposto dall’Università della Terza Età “Alba Pompeia”. Terminate le lezioni organizzate da Paola Cencio e Stefania Borgogno, tanto è stato l’entusiasmo dei corsisti che si è deciso di prolungarle fino a giugno, termine dell’anno accademico.

Quindi gli incontri riprenderanno mercoledì 18 aprile alle ore 17.30. Chi fosse interessato può dare la propria adesione presso la sede Ute di via General Govone.

Nel frattempo proseguono gli appuntamenti in programma per il mese di aprile e maggio: il 9 aprile inizia il corso di cinema col professor Piermario Mignone; l’11 partiranno anche gli incontri di storytelling con l’associazione Apneia; il 12 e 19 è previsto l’incontro con Marina Gavarelli e i suoi “caffè filosofici”; sempre il 12 aprile al mattino (ore 10.30) corso di poesia piemontese con Giorgio Cavallo; il 16 inizia il corso di cucina con lo chef Franco Piumatti presso la Casa dei Borghi di corso Enotria; il 9 maggio comincia infine il laboratorio di pane e pasticceria con Enrico Giacosa presso la scuola di Arte Bianca di Neive, preceduto dalla visita al Mulino Sobrino di La Morra. Sono inoltre previste alcune uscite: il 22 aprile per il concerto aperitivo al Teatro “Carlo Felice” di Genova; il 15 maggio passeggiata per Alba con Enrica Asselle, per conoscere le chiese della città; il 30 maggio visita a S. Antonio di Ranverso, alla Sacra di S. Michele e a Susa