BRAAttualità

Lotta ai disturbi alimentari: dal 15 al 20 marzo Bra si tinge di lilla

BRA – Il prossimo 15 marzo è in tutta Italia la Giornata del Fiocchetto Lilla, dedicata alla lotta ai Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA).

Aderendo alla proposta di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani e di “Never Give up onlus”, realtà da anni impegnata a livello nazionale nella sensibilizzazione, prevenzione, trattamento e ricerca sui disturbi dell’alimentazione, anche quest’anno il Comune di Bra illumina di lilla i portici di Palazzo Garrone e piazza Caduti per la Libertà, al fine di rendere visibile la testimonianza della condivisione su una tematica delicata, che colpisce soprattutto i giovani.

Come dettagliato nella lettera che il presidente Anci Antonio Decaro e la presidente della Never Give Up Stefania Senesi  hanno inviato ai sindaci di tutta Italia, “i disturbi alimentari, nello specifico anoressia e bulimia, sono la prima causa di morte tra gli adolescenti e putroppo la situazione si è aggravata alla luce delle difficoltà legate all’emergenza Covid . In Italia 2.665.000 adolescenti hanno problemi con cibo, peso e immagine corporea e solo il 10% riesce a chiedere aiuto e lo fa mediamente dopo tre anni dai primi sintomi. La famiglia costituisce, insieme alla scuola, uno dei primi luoghi dove tali disturbi possono essere intercettati e affrontati tempestivamente, grazie a segnali che danno evidenza del disagio”.

I monumenti braidesi saranno illuminati di lilla dalla notte tra il 14 e 15 marzo e fino a domenica 20. Per maggiori informazioni: www.never-give-up.it. (em)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button