dal PiemonteSanità

L’ospedale temporaneo Valentino va in pausa

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che da lunedì 1° febbraio l’ospedale temporaneo Valentino, allestito nel Quinto Padiglione di Torino Esposizioni, sarà messo in pausa.

L’ultimo rapporto del Ministero della Salute certifica che la pressione ospedaliera è calata fino a raggiungere il livello minimo della soglia di allerta, con un’occupazione dei posti letto Covid di ricovero ordinario del 40% e di terapia intensiva del 26%.

Gli attuali ricoverati verranno dimessi o trasferiti entro domenica 31 gennaio in ospedali della Città della Salute e dall’Asl Città di Torino. Il Padiglione e l’area circostante continueranno a essere presidiati da un servizio di vigilanza 24 ore su 24, in quanto la struttura resta intatta e pronta per tornare operativa in sole 24 ore in vista della campagna di vaccinazione di massa, per la quale costituirà una delle sedi strategiche, e in caso di un’eventuale terza ondata.

L’ospedale temporaneo Valentino è stato allestito in meno di due settimane a metà novembre, in uno dei momenti in cui la curva dei contagi in Piemonte era cresciuta rapidamente in modo esponenziale, con oltre 36.000 positivi in un mese e mezzo, un tempo di raddoppio di 7 giorni e una pressione ospedaliera che aveva raggiunto la soglia di allerta massima. Ha ospitato una presenza costante di pazienti, contribuendo ad alleggerire il carico del sistema ospedaliero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button