L’ospedale Ferrero di Verduno ospita il congresso “Medicina Interna 2023 – Clinica e Ricerca si incontrano”

0
45

VERDUNO – Venerdì 29 e sabato 30 settembre l’Auditorium dell’Ospedale “Michele e Pietro Ferrero” di Verduno sarà sede del Congresso “Medicina Interna 2023 – Clinica e Ricerca si incontrano”, un appuntamento di due giorni per discutere le principali evoluzioni scientifiche in tema di innovazione diagnostica e terapeutica nel campo della Medicina Interna.

 

Il Congresso, presieduto dal dottor Fulvio Pomero (Direttore Dipartimento Area Medica dell’Ospedale “Ferrero” di Verduno e Direttore Dipartimento Ricerca FADOI), ospiterà gli interventi di molti esponenti di spicco della comunità medica e infermieristica provenienti da tutta Italia, con una partecipazione importante tra i relatori dei professionisti operanti presso l’ASL CN2 sia in ospedale che sul territorio.

Il convegno, organizzato con il supporto di FADOI (Federazione della Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) e ANIMO (Associazione Nazionale Infermieri Medicina) avrà carattere residenziale e coinvolgerà 100 operatori sanitari, tra medici e infermieri.

Attraverso i convegni e i corsi di formazione che ciclicamente si tengono presso l’Auditorium della Fondazione Ospedale, il nosocomio “Ferrero” di Verduno si sta qualificando sempre più, oltre che come moderno luogo di diagnosi e di cura, anche come centro di formazione e ricerca per i professionisti del settore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui