DoglianiLANGHELANGA DI DOGLIANIAttualità

L’Opera San Giuseppe di Dogliani saluta la cuoca Maresa Rolfo

DOGLIANI – Nonostante i tempi difficili che tutti, compresi le case di riposo, stanno attraversando l’amministrazione del San Giuseppe ha voluto ugualmente celebrare una festa. Una bella festa per ringraziare la Signora Maresa, mitica cuoca che a febbraio è andata in pensione. A causa della pandemia non avevamo potuto ringraziarla ufficialmente per cui abbiamo provveduto domenica pomeriggio.

Sull’ampio terrazzo, addobbato per le grandi occasioni, in un clima meraviglioso, hanno trovato posto Maresa coi suoi famigliari, gli amministratori e i volontari. Gli ospiti invece si sono sistemati sul piccolo terrazzo. Era presente anche il sindaco con la consorte, il vicesindaco Gianluca Demaria, il consigliere Tonino Bosio. Per tutti l’attenzione è stata su Maresa. Il grazie l’ha espresso Don Luigino definendola quasi un tutt’uno con il San Giuseppe. “Per anni, era il punto di riferimento.

Parlare con Maresa voleva dire parlare con il San Giuseppe. Il ringraziamento – disse Don Luigino – non è soltanto formale, ma una vera espressione del cuore, vera riconoscenza per il servizio e l’amore che Maresa ha donato per tanti anni agli ospiti del San Giuseppe”. Espressione di ringraziamento anche da parte del sindaco. Sono poi seguiti i regali e omaggi floreali da parte del San Giuseppe, dei volontari e della amministrazione comunale. Un saluto particolare è stato poi rivolto agli operatori, alle suore, per la loro grande attenzione verso gli anziani ospiti, ai quali è stato rivolto un bel batti mano.

Anche ai volontari si è espresso un ringraziamento con l’augurio che presto possano ritornare nella struttura come prima della pandemia. Da parte loro hanno voluto offrire a Don Luigino come segno di ringraziamento per la sua attività un quadro che lo raffigura sorridente dipinto del professore Alessandria. Si è concluso con un ricco ed elegante ricevimento preparato con cura dalla cuoca che ha sostituito Maresa, la signora Sabrina Giampaolo che per l’occasione ha avuto l’aiuto di Marisa improvvisata aiuto cuoca. Piatti prelibati e caratteristici apprezzati di tutti gli ospiti e dagli invitati. Non è mancato il vino, grazie alla generosità di tanti amici e di Paolo Cagnassi.

Mostra altri

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Apri chat