L’Istituto tecnico “Guala” nella rete nazionale di formazione logistica

Costituita la rete denominata Resil: lavorerà con le aziende di un settore strategico

0
19

BRA – C’era anche l’Istituto tecnico “Ernesto Guala” di Bra alla firma dell’atto costitutivo della rete Resil. Un’organizzazione di collegamento tra le scuole Superiori italiane che fanno formazione nel campo della logistica. L’incontro fondativo si è svolto a Roma nella sala “Aldo Moro” del Ministero dell’Istruzione e del Merito. Nella capitale si è recata la dirigente Alessandra Massucco.

 

Con suoi colleghi e colleghe da tutte le regioni, c’erano rappresentanti del Ministero, delegati Alis (Associazione logistica e intermodalità sostenibile) e imprenditori di un settore strategico per il sistema-Paese. Per il Ministero la sottosegretaria Paola Frassinetti ha dichiarato: «Quello di oggi è un appuntamento di grande importanza, perché partecipano già oltre 30 Istituti affiancati da figure professionalizzanti che hanno aderito a Resil. Io ero a Verona, l’anno scorso, alla presentazione del progetto e quest’anno ho apprezzato ancora di più l’idea di creare un protocollo specifico, vista la diversificazione dei profili e degli spazi che richiedono figure di grande professionalità». Resil, sotto la presidenza e­letta della professoressa Brigida Morsellino, a capo del­l’Istituto “Duca degli Abruzzi” di Catania, lavorerà sul focus di una formazione in continua evolu­zione. Come chiedono con sempre maggior frequenza dal mon­do delle aziende. L’o­biettivo è farne un volano di studi per l’inserimento dei giovani in un mercato del lavoro in costante crescita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui