LANGA DEL BAROLOLANGHESerralunga d'AlbaEventi

L’informazione e la guerra, il giornalista Andrea Purgatori ospite della Fondazione Mirafiore 🗓

Scheduled LANGA DEL BAROLO LANGHE Serralunga d'Alba Eventi

SERRALUNGA D’ALBA – Dopo la pausa natalizia, riprendono gli incontri al Laboratorio di Resistenza Permanente, presso la Fondazione Mirafiore. Sabato 21 gennaio alle ore 18.30 è in programma “Informare al tempo della guerra” con Andrea Purgatori. L’ospite è una figura eclettica che ben sa destreggiarsi tra recitazione, conduzione e scrittura giornalistica, saggistica e cinematografica.Importante giornalista della carta stampata e della tv, è stato per 24 anni, dal 1976 al 2000, un inviato del Corriere della Sera ed è noto per le inchieste e i reportage su casi scottanti del terrorismo internazionale e italiano negli “anni di piombo” e sullo stragismo, come il caso Moro e la strage di Ustica.

Ha seguito guerre, elezioni, conclavi, situazioni di crisi, sconvolgimenti sociali, avvenimenti culturali, vissuti e raccontati attraverso cronache, reportage, inchieste e incontri con capi di stato, papi, ministri, artisti, scrittori e protagonisti che hanno segnato la storia dell’Italia e del mondo negli ultimi 40 anni. Oltre che di giornalismo Purgatori si occupa anche di cinema, visto che ha scritto tra l’altro Il muro di gomma (1991) dedicato alla sua inchiesta sulla strage di Ustica, Il giudice ragazzino (1994), L’industriale (2011). Dalla stagione televisiva 2017-2018 conduce su LA7 la nuova edizione di Atlantide, per il quale riceve il Premio Flaiano 2019 come miglior programma culturale. Un ospite illustre, dunque, che sarà interessantissimo seguire dal vivo. Info e prenotazioni sul sito www.fondazione­mirafio­re.it.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button