Dal CuneeseCRONACA
In primo piano

L’incredibile storia di “Paraflu” trovatello a quattro zampe investito sulla Torino Savona e salvo per miracolo

È incredibile la storia di un trovatello a quattro zampe, investito da un’auto e rimasto accidentalmente intrappolato nel paraurti anteriore di un’autovettura che viaggiava a 130 km orari sull’autostrada Torino-Savona.

L’incidente avvenuto all’altezza di Mondovì ha come protagonista un cane di piccola taglia, bianco, senza microchip e ribattezzato simpaticamente “Paraflu” dai soccorritori. Il cane è salvo per un puro caso, dopo l’urto che ha sfondato la griglia di aerazione del mezzo è entrato nel vano motore dell’auto; l’animale protetto dal radiatore è rimasto incastrato e si è reso necessario l’intervento del personale veterinario assistito dalla Polizia stradale.

Trasferito in emergenza in clinica nell’ incidente ha riportato varie fratture ma se la cavera’ .
AVI si fara’ carico di tutte le spese veterinarie per l’intervento ortopedico e la degenza ed una volta ristabilito cerchera’ una famiglia per questo fortunato cagnolino (considerando come poteva finire

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button