LettereRUBRICHE

L’etilometro notturno dei vigili di Bra porta a tre contestazioni di “ciucchi” al volante

Continuano i controlli sulla circolazione della Polizia municipale braidese per prevenire e reprimere le più gravi violazioni del Codice della strada. Oltre ai consueti svolti dalle pattuglie anche con l’utilizzo del Targa System, gli agenti lo scorso fine settimana hanno svolto un servizio mirato notturno per verificare lo stato psicofisico dei conducenti.

Nel corso dell’operazione notturna sono stati controllati 32 veicoli e i relativi guidatori sono stati sottoposti al controllo del tasso alcolemico. Tre sono risultati positivi. Un quarantenne che era ai comandi di una Bmw ha fatto segnare un tasso superiore di quasi tre volte rispetto al consentito, cosa che gli è costata, oltre al ritiro della patente, il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per i reati di guida in stato di ebbrezza e per aver commesso il fatto in orario notturno. Un ventenne braidese alla guida di una Opel Corsa sorpreso con tasso tra 0.50 e 0.80 grammi al litro si è visto ritirare il permesso di guida ed elevare la multa prevista in questi casi. Un neopatentato a bordo di una Mercedes è stato contravvenuto poiché a suo carico è stato accertato un tasso tra 0.00 e 0.50 grammi al litro.

I controlli mirati notturni proseguiranno nelle prossime settimane.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com