Lequio Berria: serate con la musica giovane alla Festa di San Lorenzo

Torna a Lequio Berria la Festa patronale di San Lorenzo, che ha preso il via domenica scorsa, 28 luglio, e che si prolungherà nei primi dieci giorni di agosto. Giovedì 1 agosto ci sarà un’apericena in musica alla vineria Da Ambros con Silvana Poletti a partire dalle 20. Venerdì 2 agosto alle 21.30 prenderà il via la festa delle Multi Leve. La serata è offerta dalle leve del 1954, 1959, 1964, 1969, 1974, 1979, 1984, 1989, 1994 e 1999, con la discoteca di Radio Valle Belbo. Sabato 3 alle 20 la grande costinata sotto il tendone, con cena a base di antipasti, costine, formaggio, e dolce e alle 23 si balla con The Project, Jimmy the sound, Raf Enjoy, Mc Dochy, una serata offerta dalla Leva del 2001. Domenica 4 a partire dalle 9 e per tutta la giornata il mercatino dell’arte, dei prodotti locali e commerciali. Alle 12 l’aperitivo in piazza offerto dall’associazione “Fascino di Langa”. Alle 17 la grande Caccia al tesoro per le vie del paese; alle 19 ci sarà l’apertura dello stand gastronomico e alle 21.30 la serata danzante con la musica dell’Orchestra “Liscio simpatia”. Si riprende lunedì 5 alle 9 con la celebre “Partita d’la rugna”, sfida di Pallapugno alla Pantalera e alle 19.30 la settima edizione dell’apericena sotto la luna d’agosto. Poi tutti in pista con dj Joele Previotto. Martedì 6 agosto alle 9 “Fiera d’agosto” con la rassegna commerciale, esposizione e premiazione dei piccoli animali da cortile, esposizione di macchine agricole e degustazione di “Bagnet e brus”. Alle 17 la prima semifinale di torneo di Pallapugno alla Pantalera e alle 22 la prima edizione di “Lequio’s night” con dj Raf Enjoy, dj Daniele Bertaina e dj Ncl. Mercoledì 7 alle 21 la processione storica con i Flambeaux al Santuario della Madonna della Neve. Giovedì 8 alle 16 la seconda semifinale del torneo di Pallapugno e alle 21 il concerto del Coro di Lequio “Note in Libertà”, diretto dal professor Giordano Ricci. Venerdì 9 alle 17 si potrà fare un bel Giro in mongolfiera, offerto dall’associazione agricola Papa dei Boschi e dal ristorante Bersaglieri. In caso di maltempo l’evento è rinviato a sabato o domenica. Alle 20 “Mangia en d’anda”, passeggiata sotto le stelle tra le vie di Lequio, con degustazione di piati della tradizione, con la musica di dj Luca Z. Sabato 10 alle 15 esibizione alla Pantalera della squadra femminile Gimnasium Alba; alle 17 la finale del torneo di pallapugno e alle 20 la serata dedicata al bollito con antipasti quattro tagli di bollito con salse formaggi e dolce, l’intrattenimento musicale sarà proposto da Franca. Ultimo giorno della festa domenica 11 agosto, si parte alle 11 con la messa al Santuario della Madonna della Neve e alle 20 l’apericena in musica alla Vineria da Ambros con “Monsiueur De Rien”. Nell’arco di tutto il periodo di festa funzionerà un trenino per le vie del paese, sarà allestito il banco di beneficenza e il bar dell’associazione “Fascino di Langa”. Inoltre ci potranno ammirare due mostre: quella di Luigi Carbone intitolata “La luna… le lune… di collina in collina” nell’ex oratorio di San Rocco e la collezione internazionale permanente del pastello soffice nella sede museale.

X
Skip to content