L’Emporio della Solidarietà per aiutare e «condividere»

Pubblico, privato, aziende e comuni cittadini, uniti da un unico scopo: quello di creare una rete che sia vicina alle famiglie in difficoltà. L’Emporio della Solidarietà, realizzato da Comune e Caritas diocesana e intitolato a Madre Teresa di Calcutta, è finalmente giunto a un punto di svolta. Quello che un anno fa era solo un progetto ora è realtà; i locali in corso Cillario sono stati inaugurati sabato pomeriggio, alla presenza delle autorità cittadine e del vescovo di Alba, monsignor Brunetti, ed in questi giorni è partito l’approvvigionamento per riempire gli scaffali e arrivare preparati al primo giorno di apertura, che sarà il 17 di ottobre. Intanto tanti generosi cittadini hanno portato già sabato i primi prodotti a lunga scadenza e generi alimentari con cui cominciare a riempire il negozio.
Una storia che, dunque, non è che all’inizio: l’Emporio, sostenuto dal contributo di tante aziende e da privati e realtà locali, sarà a disposizione dei nuclei familiari segnalati da parrocchie, Caritas e servizi sociali. Al suo interno non circolerà denaro, ma solo tessere a punti, che serviranno a chi fa la spesa per imparare come gestire al meglio le proprie risorse. E proprio su questo aspetto ha insistito anche il sindaco Marello in occasione del taglio del nastro: «L’Emporio non sarà un servizio di assistenza, ma di condivisione. Abbiamo provato a organizzare meglio la solidarietà, a creare una rete tra pubblico e privato per fare in modo che la comunità possa camminare tutta insieme, aiutandosi a vicenda perché nessuno resti indietro». Un dare, dunque, non fine a sé stesso, ma capace di creare relazioni, sensibilizzando i cittadini sui valori di fondo della giustizia umana e sociale.
L’Emporio, come negozio, sarà aperto tre giorni la settimana per i suoi utenti, ma il resto del tempo è comunque prevista attività di magazzino, cui i cittadini potranno partecipare, come volontari o donando prodotti per aiutare, anche con poco, chi è meno fortunato.

Alessandro Cristiano