NarzoleLANGHELANGA DEL TANAROScuola
In primo piano

Le classi quinte della scuola primaria di Narzole terze classificate al premio nazionale “Una luce nel buio della Shoah”

NARZOLE – Le due classi quinte della scuola primaria di Narzole, afferente all’Istituto Comprensivo “Sebastiano Taricco” di Cherasco, si sono classificate al terzo posto con il racconto storico Io, Edna. Lui, Daniel. al Premio nazionale Mombaroccio-Sarano “Una luce nel buio della Shoah” (sezione speciale per la scuola primaria), indetto dal comune di Mombaroccio (PU) in collaborazione con numerose istituzioni nazionali e straniere. Il racconto sarà pubblicato grazie al contributo del comune di Narzole (CN).

Nell’ambito delle attività di educazione civica svolte durante questo anno scolastico, le due classi quinte della scuola primaria di Narzole, afferente all’Istituto Comprensivo “Sebastiano Taricco” di Cherasco (CN) hanno approfondito il tema della Shoah mettendo in relazione la Storia globale con le storie del territorio. Il lavoro è stato costituito da una parte di ricerca storica e una di produzione di disegni, che sono confluite nel racconto Io, Edna. Lui, Daniel. Il racconto si compone di parole e immagini, utili a narrare una storia non solo di dolore, ma anche e soprattutto di coraggio, determinazione, forza. L’approfondimento del contesto storico, attraverso interviste, letture e materiali multimediali, è stato accompagnato da un lavoro di ricerca sulla storia locale sia sul campo, attraverso escursioni di alunni e alunne sul territorio, sia tramite la consultazione di libri e portali web. Ne è un esempio Cech, eroe silenzioso caro ai cittadini narzolesi.

Io, Edna. Lui, Daniel non è un racconto di fantasia o finzione, ma un racconto storico con personaggi che, seppur alcuni di finzione, vivono le storie delle persone dell’epoca.

Gli insegnanti Valerio Ferrero e Pieranna Paolazzo, che hanno seguito il progetto sin dagli albori, e il dirigente scolastico dell’istituto Alberto Galvagno esprimono gioia e soddisfazione per il riconoscimento ottenuto con il terzo posto nell’ambito del concorso nazionale “Una luce nel buio della Shoah” (sezione speciale per la scuola primaria), indetto dal comune di Mombaroccio, sicuri che la scrittura del racconto, che sarà dato alle stampe grazie al contributo del comune di Narzole, abbia contribuito ad accrescere la sensibilità di alunni e alunne rispetto al tema della Shoah e alle questioni a esso collegate (diversità culturale, razzismo, violenza, relazione interculturale).

Il video disponibile di seguito è stato realizzato dalle due classi per la cerimonia di premiazione, avvenuta a porte chiuse il 27 maggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button