ALBAAttualità

Le aperture del MuDi del mese di giugno e in occasione della Festa della Repubblica

ALBA – Per il mese di giugno, il Museo Diocesano di Alba continuerà ad accogliere i visitatori il venerdì dalle ore 15.00 alle 18.00, e il sabato e la domenica dalle 14.30 alle 18.30. In occasione della festività del 2 giugno, il MUDI sarà eccezionalmente aperto al pubblico tutta la settimana, da lunedì 31 maggio a venerdì 4 giugno, dalle 15.00 alle 18.00, mercoledì 2, sabato 5 e domenica 6 giugno, dalle 14.30 alle 18.30.

La prenotazione non sarà più obbligatoria nei fine settimana, come indicato nel decreto – legge approvato il 18 maggio, ma continueranno ad essere garantite le modalità di fruizione contingentata e il rispetto delle norme di distanziamento sociale in ottemperanza alla normativa per il COVID-19. Per la natura degli spazi del museo, l’accesso è consentito fino a 10 persone per volta, pertanto la prenotazione può essere consigliata. I visitatori dovranno essere muniti di mascherina propria e dovranno procedere all’igienizzazione delle mani con gel messo a disposizione dal Museo.

Inoltre, il MuDi è recentemente entrato a far parte del circuito di Castelli Aperti e la novità di questa stagione è l’attivazione del servizio di prenotazione online sul sito www.castelliaperti.it.

 

La visita alle sale del museo e al percorso archeologico potrà essere svolta in autonomia, con il supporto dell’apparato didascalico, di contenuti multimediali e attraverso l’utilizzo di nuove mappe informative per agevolare l’orientamento lungo il percorso espositivo. Il sabato e la domenica, su prenotazione, è possibile essere accompagnati dalla guida del museo: turni di visita ore 15.30 e 17.30 per gruppi di 5 persone.  Inoltre, per i bambini che vorranno mettersi in gioco e scoprire il museo nei panni di “piccoli esploratori”, sarà messo a disposizione il kit didattico “Esploratori del tempo”.

Nella seconda metà del mese di giugno, il Museo Diocesano tornerà a proporre le aperture straordinarie del campanile della Cattedrale di Alba, per scoprire la sorprendente
struttura campanaria di origine romanica ed ammirare dall’alto la città “dalle cento torri” dalla sua
torre più alta. Seguite la pagina www.visitmudi.it per rimanere informati.

Contatti per info e prenotazioni: tel. 345.7642123mudialba14@gmail.com

Ingresso al pubblico su Piazza Rossetti (Alba), dal campanile della Cattedrale di S. Lorenzo.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button