Dal CuneeseAttualità

Le Acli di Cuneo formano i giovani Facilitatori digitali

La Fondazione Digital Innovation 421, hub dedicato alla promozione dell’innovazione digitale creato da Tesisquare, ha ospitato a Roreto di Cherasco l’avvio del progetto delle ACLI di Cuneo “#NessunoRestaIndietro – Facilitatori Digitali”.

Una quindicina di giovani tra i 18 e i 28 anni da tutta la Granda si sono ritrovati in un’aula tecnologica all’aperto per formarsi come “Facilitatori Digitali”, figura che in autunno andrà ad aiutare cittadini con scarsa cultura digitale nell’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione.

L’iniziativa, promossa dalle ACLI di Cuneo in collaborazione con la Fondazione DIG421, la società di consulenza Prokalos, il Centro servizi per il Volontariato di Cuneo, Confesercenti provinciale, Ascom Bra, l’Associazione dei volontari aclisti AVOCA ed ENAIP Piemonte, è sostenuta da UNICREDIT e Fondazione CRC.

Sono già una ventina i Comuni che hanno aderito, soprattutto piccole realtà dove lo spopolamento, l’invecchiamento e le scarse opportunità lavorative per i giovani hanno visto le ACLI di Cuneo intervenire con questo progetto. L’obiettivo è riportare servizi essenziali nei territori e aiutare chi rischia di rimanere escluso dalla transizione digitale ad accedere a servizi come SPID, Io APP, Fascicolo sanitario digitale …

Nella prima mattinata di formazione i giovani “Facilitatori Digitali” hanno ascoltato gli interventi di  Giuseppe Pacotto, fondatore dell’azienda Tesisquare, sui “mestieri del domani” legati alla digitalizzazione, Cristian Ranallo sulla figura e l’attività dell’Innovation manager, Michele Pianetta, vicepresidente di ANCI Piemonte con delega all’innovazione che insieme a Michele Fatibene, Innovation Office Manager and Divisional Coordination presso il Comune di Torino, ha raccontato come si realizza l’innovazione digitale nella Pubblica Amministrazione. Ha concluso Christian Sciolla, assessore trentenne di Carrù, che ha illustrato l’esperienza dell’asta del bue grasso tenuta sul web.

Il progetto proseguirà con altre sessioni online per poi concludere la formazione venerdì 22 luglio di nuovo alla Fondazione DIG421 con due formatori d’eccezione: Flavia Marzano, già assessora al Comune di Roma con delega all’innovazione, Digital Transformation Consultant – Presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione AMPIORAGGIO- Software Heritage Ambassador, ed Antonio Veraldi, direttore del Marketing strategico di Forum PA.

Per informazioni sul progetto: www.aclicuneo.it, progettazione.cn@acli.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com