BRAAttualità

L’attore di “Beautiful” già ospite a fiera braidese, sott’accusa per violenza

«Nego tutte le accuse a mio carico. Sono innocente. E assolutamente contrario a ogni tipo di violenza». Sono le dichiarazioni di Daniel Joseph McVicar, attore statunitense già protagonista della soap opera “Beautiful’ (interpretava lo stilista Garrison), la settimana scorsa Torino per l’avvio del processo in cui è imputato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e violazione degli obblighi di assistenza familiare. A portare in aula l’attore, da alcuni anni stabilito nel capoluogo piemontese, è stata la seconda moglie, insegnante di pattinaggio della trasmissione “Notti sul ghiaccio” di Rai 1, da cui si separò nel 2014. Per la Procura avrebbe tormentato la donna con telefonate, e-mail e messaggi. Il 12 aprile 2017 la avrebbe anche aggredita sotto casa.

«Nonostante le dolorose accuse a mio carico – ha affermato l’attore americano, riciclatosi in Italia in reality show e anche sagre di paese, è stato ospite dell’ultima fiera artigiana di Pasqua a Bra – sono rimasto a Torino per poter stare vicino a mio figlio, che amo immensamente, e con il quale ho uno splendido rapporto». McVicar è difeso dagli avvocati Anna Rizzo ed Elisa Civallero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com