Dall'AstigianoNuotoSPORT

L’Asti Nuoto ai blocchi di partenza per la nuova stagione

 

Superata la pausa estiva, questa settimana l’Asti Nuoto si tufferà nella stagione 2022/2023. La scorsa Estate oltre alle attività agonistiche, culminate con la partecipazione ai campionati italiani di Andrea Giordano, il sodalizio astigiano ha organizzato, per il secondo anno consecutivo, l’ATN swim camp, un centro estivo incluso nel progetto CONI EduCamp volto alla promozione della pratica multisportiva per bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni; successivamente, sulla scia delle attività estive, dal 7 al 10 Settembre, un secondo EduCamp residenziale, questa volta a Baceno, nella Val d’Ossola, che ha visto la partecipazione di 32 ragazzi in età 5-17 anni.

“Siamo soliti cominciare le attività con un collegiale di ripresa che quest’anno è stato strutturato come EduCamp residenziale e che ha dato la possibilità ai partecipanti di provare proposte motorie di sport diversi. Un modo nuovo per ricominciare la nostra attività agonisitiche” commenta il responsabile tecnico Paolo Ruscello, anche quest’anno alla guida del gruppo assoluti.

Oltre a lui, per il quarto anno consecutivo, a guidare gli Esordienti A e B, Bruno Carelli che commenta: “Abbiamo avuto modo di ricominciare con i nostri giovani e siamo ottimisti in vista della stagione che verrà”.
Per tutti gli interessati appuntamento quindi in Piscina Comunale, dal Lunedì al Sabato dalle 14:00 alle 19:00, per la quarantaduesima stagione del sodalizio astigiano, con l’intento di coltivare e aiutare tutti i giovani nuotatori del territorio a crescere e migliorarsi.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com