L’asilo di Madonna del Pilone alla Fabbrica dei Suoni

Riceviamo

e volentieri pubblichiamo.

Ci siamo svegliati presto, zaini in spalla e siamo partiti per raggiungere La Fabbrica dei Suoni.

È stata una giornata dinamica e interattiva per i nostri piccoli allievi. Un appuntamento in linea con un percorso musicale che dura ormai da due anni e che ha regalato molte soddisfazioni alla scuola Materna.  La Fabbrica dei Suoni è una struttura accogliente colorata e a misura di bimbo. Ad accoglierci un Team di animatrici simpatiche e preparate che hanno guidato il nostro percorso sonoro. La favola di Cumabò è la storia di tre personaggi: Boris, Marino e Cunegonda il cui messaggio è quello di spingere i bimbi all’aiuto reciproco e alla felicità, sottolineando che quando la tristezza sopraggiunge è bello ci sia qualcuno ad aiutarci.

Dopo aver cantato e ballato filastrocche di benvenuto, il percorso continua nella stanza del Mare. I suoni ci avvolgono e ci accolgono, sembra proprio di stare sulla spiaggia: le onde del mare, la pioggia, il rumore delle conchiglie e tanti strumenti che riproducono fedelmente questo ambiente.

Dal mare al magico mondo del Bosco, circondati dai versi degli uccellini, dei ranocchietti e dal vento che muove le foglie degli alberi e tuoni di un temporale che arriva all’improvviso.

Dagli strumenti a corda a quelli a percussione per finire in Cucina a suonare le stoviglie di plastica, di metallo e di legno.

Volete sapere se ci siamo divertiti? Abbiamo cantato, ballato, suonato, mangiato un buon pranzo al sacco e siamo ritornati soddisfatti e appagati.

I bimbi ora sanno concretamente che il suono è nella natura, nelle cose che ci circondano, nel nostro corpo e nell’universo.

Siamo carichi e felici di pensare ad un altro anno scolastico ricco di didattica e di musica!

Prof.ssa Daniela Caggiano                   

(musicista,

cantante e autrice

de “La Musica a Colori”)

X