dal PiemonteAttualità

L’Arma dei Carabinieri celebra con una locandina la figura del Generale Dalla Chiesa

In occasione del 40° anniversario della morte del Gen. C.A. Carlo Alberto Dalla Chiesa, freddato a Palermo dagli uomini di Cosa Nostra nella serata del 3 settembre 1982 insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all’Agente di scorta, Domenico Russo, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha realizzato una locandina celebrativa che lo ritrae riportando un suo noto pensiero “Certe cose non si fanno per coraggio, si fanno solo per guardare più serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei nostri figli”.

Con questa locandina, che condividiamo in diversi formati con tutti voi affinché ne valutiate la pubblicazione sulle vostre pagine, l’Arma ricorda una triste pagina della recente storia del nostro Paese.

Al momento del suo assassino il Generale Dalla Chiesa, nato a Saluzzo (CN) il 27 settembre 1920, ricopriva la carica di Prefetto di Palermo da poco più di 100 giorni.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button