BRA

Lanciata colletta per acquistare statua da donare al Museo

Una raccolta fondi per donare una statua di Celestino Fumagalli al Museo civico di storia, archeologia e arte di Palazzo Traversa. L’iniziativa è stata lanciata da Gianpiero Ciancia, collezionista braidese di antichità e cartoline, che ha “scovato” il manufatto presso un antiquario dell’Astigiano. La statuetta in bronzo, dal titolo “Giovane Fabbro”, potrebbe entrare a far parte del patrimonio museale della Città di Bra, nella sede che già ospita un’altra opera di questo scultore torinese, attivo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900. Il nudo femminile dal titolo “Giovinezza” fu donato dall’autore stesso grazie all’intermediazione dello storico braidese Euclide Milano.

Il legame di Bra con l’artista Fumagalli è sancito dalla statua dedicata a san Giuseppe Benedetto Cottolengo che, dal 1900, caratterizza la pizza del Municipio, piazza Caduti per la libertà e alcuni tra gli scorsi più suggestivi del centro storico cittadino.L’opera in bronzo fu realizzata proprio da Fumagalli e ne rappresenta la massima espres­sione artistica. Il costo complessivo dell’acquisto del “Giovane Fabbro” è di circa 650 euro e, grazie alle donazioni di alcuni privati, sono già stati raccolti 200 euro. Il Comune in un  comunicato ai giornali ha lanciato un appello: chi desiderasse contribuire al progetto può farlo tramite la pagina Facebook “Acquisto di una scultura da donare al museo cittadino Palazzo Traversa” o contattando direttamente Gianpiero Ciancia al numero telefonico 331/2442184. La raccolta fondi è aperta fino alla fine del mese di gennaio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button