L’amministratore della municipalità di Marsabit a colloquio con il sindaco Carlo Davico

0
17

CHERASCO – Si è svolto all’insegna del confronto l’incontro fra il sindaco Carlo Davico e Voru Golicha, amministratore della municipalità keniota di Marsabit. La visita stamattina (venerdì 29 marzo): accompagnato dalla missionaria albese Patrizia Manzone, il funzionario ha raggiunto il primo cittadino in Municipio, per un momento di scambio, incentrato sul tema dei servizi alla cittadinanza.

 

Spiega Patrizia Manzone: «Si è discusso di molti temi legati alla gestione dei centri urbani, fra questi la raccolta differenziata, una realtà che anche a Marsabit sta prendendo avvio. L’amministratore Golicha era interessato a comprenderne il funzionamento, oltre a portare i propri saluti al sindaco Davico». La scelta di Cherasco non è casuale: da due anni la donna, originaria di Monforte d’Alba e per tredici anni missionaria a Marsabit, risiede nella città delle paci, assieme al marito Michael Kasela e i tre figli. Prosegue Manzone: «Siamo tornati in Italia dopo la pandemia, nel 2022, ma continuiamo a mantenere i contatti con il Kenya, dove, d’estate, accompagniamo i giovani missionari dell’Albese».

Nella città, capoluogo di una popolosa contea nel Nord del paese africano, la presenza delle missioni è realtà fin dagli anni ’60, grazie ai religiosi della Diocesi di Alba: fra questi il sacerdote cheraschese Bartolomeo Rinino, che per lunghi anni ha vissuto la sua vocazione fra le popolazioni locali, prima del ritorno nella Città delle paci, dove prosegue il servizio a favore della comunità.

Commenta il sindaco Carlo Davico: «I momenti di confronto con i nostri omologhi sono cruciali nel processo di crescita quali amministratori della cosa pubblica. L’incontro con Voru Golicha è stato un’occasione importante, non solo per lo scambio di pareri tecnici, ma anche per conoscere meglio una realtà, Marsabit, alla quale Cherasco è profondamente legata»

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui