L’albese Alice Depetro nella direzione nazionale di radicali italiani

0
16

ALBA – Alice Depetro, ventottenne albese laureata in filosofia, è stata nominata membro della Direzione nazionale di Radicali Italiani in seguito al Congresso che ha eletto Tesoriere nazionale il cuneese Filippo Blengino. Depetro ha iniziato l’attività politica insieme ai radicali durante la raccolta firme per il referendum eutanasia. Candidata alle ultime elezioni alla Camera dei deputati nelle liste di +Europa oggi è attivista e dirigente di Radicali Cuneo “G. Donadei”.

 

“In un contesto in cui lo scenario internazionale è drammatico e dove il vento populista e reazionario è tornato a minacciare l’Europa e l’Italia, i radicali continuano ad essere un fondamentale vaccino in difesa dello Stato di diritto e delle libertà. Abbiamo tante battaglie che ci aspettano per conquistare nuovi diritti e difendere chi oggi minaccia le tante conquiste ottenute” – ha dichiarato la stessa Depetro in una nota.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui