Dal CuneeseScuola

L’Aci Cuneo, Sara Assicurazioni di Cuneo e Lions Club Busca e Valli insegnano nelle scuole di Busca come comportarsi in bici sulla strada

Nel corso dell’anno scolastico saranno coinvolti 300 ragazzi dell’istituto comprensivo “G. Carducci”

Tornano nelle scuole le lezioni di educazione stradale condotte dall’Automobile Club Cuneo. Mercoledì 3 novembre, in collaborazione con la Sara Assicurazioni – Agenzia di Cuneo e il Lions Club Busca e Valli, si è svolta la prima di una serie di giornate volte ad insegnare agli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo “G. Carducci” di Busca come ci si comporta come ciclisti per la strada. Gli incontri, sul tema “2 Ruote Sicure”, sono stati condotti dal direttore dell’Automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi. Dal 2014 il format educativo “2 Ruote Sicure” è entrato a far parte del novero dei prodotti didattici e divulgativi della Federazione ACI nel settore dell’educazione alla sicurezza stradale. L’attività di sicurezza stradale avviata dall’ACI Cuneo nelle scuole proseguirà fino alla fine dell’anno scolastico in corso secondo un calendario in via di definizione e coinvolgerà in tutto circa 300 ragazzi.

“Il sempre maggior interesse manifestato dai ragazzi nei confronti dell’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto anche per recarsi a scuola, ha spinto l’Aci Cuneo a porre attenzione a questa tematica, favorendo lo sviluppo di un’iniziativa educativa volta a promuoverne il corretto uso – afferma il direttore dell’automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi -. È necessario da parte di tutti un maggior impegno, per radicare una cultura della sicurezza stradale non solo relativa all’utilizzo del mezzo, ma anche alla condivisione della strada con tutti i suoi utenti. Per questo motivo si è reso necessario intervenire nell’ambito della formazione e dell’informazione. Il format educativo ‘2 Ruote Sicure’ è entrato a far parte dei prodotti didattici e divulgativi della Federazione ACI nel settore dell’educazione alla sicurezza stradale”.

“Sara Assicurazioni di Cuneo – aggiunge Valter Latore, agente capo dal 2014 – insieme a tutto il suo giovane staff ha nei suoi progetti una sempre maggior presenza sul territorio ed il poter stare vicino ai ragazzi di questa età dà ancor più senso di concretezza alle nostre ambizioni. L’educazione stradale, la formazione e più in generale l’informazione dei giovanissimi rappresentano uno dei grandi obiettivi che ci poniamo per essere al fianco dei cittadini e farci sentire vicini alle famiglie. Crediamo che investire in cultura per i nostri giovani sia un atto dovuto e irrinunciabile; nel 2019, quando abbiamo pensato a questa iniziativa insieme al Lions Club Busca e Valli, abbiamo trovato nell’ACI il partner ideale e competente per concretizzare il progetto. Dopo un anno di sosta forzata, siamo ripartiti con la speranza ora di riproporlo di anno in anno nei piani scolastici delle scuole locali”.

“Il Lions Club Busca e Valli, da sempre impegnato sul tema della prevenzione ed educazione della popolazione, è onorato di patrocinare la lodevole iniziativa promossa da ACI Cuneo e Sara Assicurazioni – afferma il presidente Roberto Combale -. Il progetto, volto a sensibilizzare i giovani nell’ambito civico-stradale, coinvolgerà in tutto circa 300 alunni. Ogni sessione si conclude con un evento finale alla presenza delle autorità buschesi a cui partecipano alcuni ospiti legati al mondo dello sport. Ringraziamo, oltre che gli organizzatori ufficiali dell’evento, anche gli istituti scolastici che vi hanno aderito e tutti coloro che prestano sul territorio la loro opera nel campo dell’educazione stradale rivolta a tutte le fasce di età, in particolare a quella giovanile”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button