L’Abet Basket cade nella prima giornata, Serravalle più ordinata

 

BRA – Prima partita di campionato nella difficile trasferta a Valenza contro Serravalle.I braidesi subiscono dall’inizio il gioco locale, mentre i bianco blu si affidano solamente alle soluzioni personali. Ne esce una prestazione negativa per la squadra di coach Lazzari.

LA PARTITA – Coach Gatti parte con Serafin, Mozzi, Pintus, Tava e Ruiu, mentre i bianco blu schierano Francione, Negro, Mattis, Cortese e Abrate.
Francione apre le marcature con la tripla flipper. Ruiu risponde con la stessa moneta.
Ancora Francione dall’angolo per il 3-6, dopo 2’30”.
Molti errori da ambo le parti; Gioda firma i primi due ufficiali in maglia Abet ma in difesa si latita e i padroni di casa rimangono a contatto 6-8. Bra tenta l’allungo ma Poletti con due triple tiene in forte equilibrio Serravalle. Nel finale dalla lunetta è Serafin a firmare il 16-15 della prima frazione.
Francione riapre le marcature con una incursione in area; Pilati è pronto a rispondere. Botta e risposta ma ancora Poletti e Pintus ne mettono 6 che scrivono 29-24 a tabellone.
Minuto di sospensione obbligatorio per coach Lazzari che vuole pensarci su. Nessuna risposta dai bianco blu che subiscono un altro parziale pesante, 7-0; coach Lazzari richiama ancora una volta i suoi, 36-24 con 3′ sul cronometro. Altro super parziale di 6-0 mette temporaneamente alle corde Bra, 42-24. Cortese sblocca la situazione con un 1/2 dalla linea della carità con 15” al termine. Da rimbalzo in attacco di Pozzi termina il primo tempo sul 44-25.
Si torna in campo e il parziale non sorride ai braidesi; 4-0 frutto di palle perse e cattive scelte offensive, 48-25. Cortese prova con un tiro in entrata a fermare l’emorragia.
Tanta troppa Serravalle per i braidesi, che giocano in maniera fluida trovando buoni tiri. Bra conclude sempre con azioni personali che non fanno bene alla squadra di coach Lazzari.
Con 2′ sul cronometro Serravalle conduce troppo agilmente sul 58-37.
Nel finale i locali tolgono il piede sull’acceleratore e Bra ne approfitta per capitalizzare dalla linea della carità, 60-44.
Nell’ultima frazione Bra riparte con più energia; 5-0 e 60-49 che vuol dire partita riaperta.
Infatti Serravalle patisce la difesa più intensa braidese e pasticcia lasciando Bra libera di creare in transizione; 61-54 e coach Gatti è costretto a chiamare un time out.
Bra è viva con le triple di Zabert e Gramaglia, arrivando per due volte a -6. Serravalle risponde ma con un 0/2 di Negro, che avrebbe riaperto i giochi in maniera definitiva, complica le cose. Poletti chiude definitivamente la gara con la tripla con poco più di 60” sul cronometro.
Risultato finale 80-67.

SERRAVALLE – ABET BASKET 80-67
PARZIALI: 16-15, 28-10, 16-19, 20-23

Serravalle: Tava 2, Mozzi 10, Serafin 9, Pintus 17, Ruiu 11, Parodi, Denegri 6, Martinotti NE, Poletti 15, Bedini 6, Pilati 4, Castello NE. All. Gatti
Bra: Mattis, Abrate 3, Negro 2, Cortese 14, Francione 16, Gramaglia 10, Stetco, Zabert 17, Gatto 2, Gioda 3, Tiberti NE. All. Lazzari

Prossimo appuntamento in terra amica; domenica 13 ottobre incontreremo Crocetta Torino alle ore 18 al Palazzetto di Bra.

X