La Valbormida “sbanca” il bando Wifi4EU

Sono stati resi noti gli esiti della terza “call” per il bando Wifi4EU che mette a disposizione 15 mila euro per lo sviluppo di una rete Wifi per i cittadini. In questa sessione sono state premiate 1780 realtà municipali a livello europeo, 142 delle quali italiane. Per tutti è stato decisivo il tempismo: 11 mila le richieste complessive, ma ben 2000 sono giunte appena 2 secondi dopo dall’apertura del bando: questo significa che tardare di mezzo secondo il “click” è stato fatale per gran parte dei richiedenti, i quali dovranno attendere ora la prossima call.

L’UE aveva messo sul piatto oltre 26 milioni di euro per questo bando: alla firma dei sindaci entro le prossime settimane ogni comune si vedrà riconosciuto il proprio voucher da 15 mila euro e dovrà investirlo secondo le prerogative previste, il fine ultimo è quello di realizzare nuove strutture o sostituire strumenti antiquati, così da mettere in piedi una rete Wi-Fi a disposizione dei cittadini (il costo della connettività è in campo alla realtà municipale).

Tra i premiati diversi centri della Valle Bormida piemontese: Gottasecca, Perletto, Torre Bormida, Prunetto, Cortemilia, Levice e Cossano Belbo.

 

SANTA VITTORIA D'ALBA – Il Ristorante Le Betulle organizza sabato 16 novembre una serata dove la protagonista in tavola sarà  “la bagna cauda“. L’autu...
SANTA VITTORIA D'ALBA – Il Ristorante Le Betulle organizza sabato 16 novembre una serata dove la protagonista in tavola sarà  “la bagna cauda“. L’autu...