La tesoreria comunale braidese affidata alla Crb

E’ stata siglata in municipio la convenzione che affida per i prossimi cinque anni – a seguito di gara a evidenza pubblica – il servizio di tesoreria comunale alla Cassa di Risparmio di Bra (gruppo Bper). Presente alla firma della convenzione il presidente della Cassa Francesco Guida: «Siamo lieti – ha dichiarato – di confermare la collaborazione con il Comune di Bra. Un rapporto di lungo corso che, ai servizi messi a disposizione dell’Amministrazione e dell’utenza, affianca il consueto sostegno della nostra realtà a numerose attività culturali, sportive e sociali della città. Tra queste non può mancare l’evento internazionale Cheese, di cui saremo anche quest’anno sponsor».

Il contratto, che scadrà nel 2023, prevede, tra le altre cose, l’implementazione di servizi di pagamento innovativi, sempre più utilizzando modalità elettroniche, oltre a regolare tutti i rapporti tra l’Amministrazione civica e l’istituto tesoriere in termini di ordinativi di incasso e pagamento dopo le più recenti disposizioni nazionali e comunitarie in tema di servizi di pagamento e tracciabilità.

X