More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    La storia della Zecca di Cisterna

    spot_imgspot_img

    CISTERNA

    – Forse non tutti sanno che Giacomo Maurizio Dal Pozzo, principe della Cisterna e di Belriguardo nel 1673 ebbe la facoltà di battere moneta.

     

    Dai documenti risulta che il principe abbia coniato un numero molto limitato di esemplari, probabilmente al solo fine di dimostrare il proprio prestigio. In occasione del 350° anniversario della nascita della zecca è in programma l’incontro “Mercandè che ci az-zecca?” con Luca Gianazza della Royal Numismatic Society. Appuntamento al Castello in piazza Hope 1 alle ore 17. Ingresso libero.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio