La sfida Ferrero: 20mila ettari di nuovi noccioleti entro il 2025

229
Settantamila ettari. Coltivate a noccioleto oggi in Italia. Si punta a crescita del 30%

L’Italia, secondo produttore di nocciole al mondo dopo la Turchia, potrebbe presto incrementare la propria superficie col­tivata del 30%.

E’ l’obiettivo della Ferrero Hazelnut Company, divisione interna del gruppo dolciario albese, nata nel 2014 e oggi impegnata nel “Progetto Nocciola Italia”, con l’obiettivo di piantare entro il 2025 oltre 20mila ettari di noccioleti, da aggiungere ai 70mila già condotti dai corilicol­tori italiani in tutta la penisola.

Un progetto ampio, che punta non solo a espandere la produzione, ma soprattutto a valorizzare l’intera filiera e la qualità del frutto, vera caratteristica distintiva della nocciola italiana, che sul mercato mondiale vale il 12% dei volumi complessivi, contro il 70% della meno pregiata varietà turca.

Ferrero spera così di sostenere agricoltori ed economia nazionale, valorizzando ampie superfici di territorio e garantendosi un approvvigionamento di prodotto qualitativamente elevato e tracciabile dal noccioleto al prodotto finito.

Per farlo, oltre che impegnandosi all’acquisto del prodotto, Ferrero metterà gratuitamente a disposizione dei produttori strumenti tecnologici per la gestione integrata e sostenibile delle piantagioni, organizzerà seminari e convegni, attività di consulenza e di analisi del suolo e del clima in ciascun territorio interessato.

Per la promozione del progetto Ferrero Hazelnut Company ha in programma una sedie di incontri con tutti i principali attori del settore agricolo italiano.

Attualmente la divisione Ferrero raggruppa sotto un’unica struttura tutti i soggetti che, all’interno della multinazionale albese, lavorano nella filiera della nocciola: dalla coltivazione delle aziende agricole Ferrero allo sviluppo della coltivazione del nocciolo presso gli agricoltori, dalla ricerca e dallo sviluppo agronomico all’approvvigionamento, dalla trasformazione industriale alla vendita di prodotti e semilavorati a base nocciola.