More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    La scuola media Salesiani di Bra premiata al concorso dei presepi

    spot_imgspot_img

    BRA – Eccoci arrivati alla 56° edizione del concorso “Piccoli artisti del Natale” e anche quest’anno un’alunna della scuola media S. Domenico Savio ha vinto un premio. Si tratta di Delia Bertello della classe 2B che con il suo disegno si è classificata 3° nella categoria “Originalità”.

    I partecipanti sono stati 11.500 (1000 in più dell’anno scorso), alcuni singoli, altri provenienti da 217 scuole italiane a cui si aggiungono 14 scuole dall’estero tra cui Francia, Repubblica Ceca, Polonia, Giappone, Cina, Cile e Israele. Tra questi ne sono stati scelti 1326 per essere esposti, di cui 14 della nostra scuola.

    Il concorso è organizzato dai frati carmelitani scalzi del Santuario “Bambin Gesù” di Arenzano (Ge), è dedicato alla memoria di Papa Paolo VI e Giovanni Paolo II ed è sorto con l’auspicio del Ministero della Pubblica Istruzione. Il tema è stato “La nascita di Gesù”.

    Il 22 gennaio si è svolta la premiazione proprio all’interno del Santuario, presentata dalla giornalista del tg3 Cristina Carbotti, e alla quale Delia ha partecipato con la sua famiglia. Queste sono le sue parole:

    Sono molto contenta di aver avuto la possibilità di partecipare a questo concorso e soprattutto di essermi classificata terza. È stata una sorpresa quando mi hanno comunicato l’esito e non immaginavo di poter vincere un premio. È stata un’emozione grandissima quando me l’hanno consegnato e anche sentire il giudizio della commissione che ha apprezzato particolarmente il mio lavoro.

    Quando mi hanno chiesto di disegnare la Sacra Famiglia, ho pensato a come rappresentarla in un contesto moderno e al significato che potesse avere. Ho voluto in particolare sottolineare che la Natività è la Luce che illumina il buio dei nostri tempi; e come meglio rappresentare questo messaggio se non con una lampadina?”

    La proiezione dei disegni vincitori è stata accompagnata da una descrizione del prof. Benedetto Maffezzini (preside di plesso e dirigente scolastico regionale) che per ognuno dei disegni premiati ha espresso parole mirate. La dedica al disegno di Delia è stata la seguente:

    È originale l’idea grafica, cromaticamente pregevole, di Delia; ma è anche legata ad un nostro comune modo di dire: quando ci viene un’idea è come se si accendesse una lampadina. Per il nostro concorso può forse significare che Gesù e la Sacra Famiglia sono la vera luce del mondo, nostro faro costante lungo le strade della vita. Questa luce è appunto fonte di vita e… non ha nulla a che fare con gli aumenti di oggi”.

    Dopo aver visionato i disegni, divisi nelle varie categorie della scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado, c’è stata la premiazione. Delia ha ricevuto una targa, la statuina di Gesù Bambino di Praga, un libro a fumetti che ripercorre le tappe principali della Sua storia e l’ultimo numero della rivista del Santuario “Il messaggero di Gesù Bambino” con le immagini di alcuni disegni premiati.

    Congratulazioni, quindi, a Delia per il bel risultato e un grazie a tutti coloro che, con creatività e fantasia, hanno partecipato al concorso.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio