More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    La Regione Piemonte al Salone del Libro 2023

    spot_imgspot_img

    Lo stand istituzionale della Regione Piemonte al Salone internazionale del Libro, condiviso con il Consiglio regionale, si presenta completamente rinnovato: il cuore pulsante dello spazio, l’Arena Piemonte, avrà un allestimento completamente nuovo, il cui design verrà ripreso in tutti gli elementi d’arredo presenti nello stand.

    Da quest’anno lo spazio istituzionale ospiterà l’area “Esperienza Biblioteca”, dedicata alla promozione e valorizzazione delle biblioteche del Piemonte con la presenza della rete dei sistemi bibliotecari piemontesi, della rete delle Biblioteche civiche di Torino, della biblioteca della città metropolitana e della Regione Piemonte e del Museo regionale di scienze naturali. Un’occasione per conoscere i servizi a favore del cittadino e di alfabetizzazione digitale, le iniziative di promozione della lettura per famiglie e scuole.

    Oltre 150 eventi animeranno gli spazi istituzionali regionali (Arena Piemonte, Sala ArgentoSala Arancio), con una ricca programmazione orientata ai temi dell’attualità, ai diritti e all’inclusione e con una forte attenzione al territorio ed ai soggetti che rappresentano il tessuto culturale e produttivo del territorio.

    In particolare, l’Arena Piemonte sarà il luogo delle attività istituzionali e dei progetti più significativi, le Sale Arancio e Argento ospiteranno occasioni di scoperta e conoscenza del mondo dell’editoria locale, delle istituzioni culturali e del territorio con un fitto palinsesto di appuntamenti dedicati all’editoria, alla storia e alla cultura piemontese.

    Da quest’anno il programma di eventi si arricchisce grazie alla Sala Lilla, spazio espositivo e di vendita interamente dedicato agli editori piemontesi che, insieme alle librerie e alle biblioteche, rappresentano l’anima della filiera libraria del Piemonte. Un patrimonio di storie da valorizzare e proteggere.

    Ci sarà nuovamente il progetto Nati per Leggere Piemonte con uno stand dedicato, ideato per promuovere la lettura condivisa con bambini in età prescolare all’interno della famiglia, degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle biblioteche.  In questo spazio si alterneranno laboratori e letture tratte dai libri vincitori del Premio nazionale NpL.

    Ritorna il Buono da leggere, l’iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte per sostenere la promozione della lettura tra gli studenti riservato ai ragazzi ed alle scuole in visita al Salone. Il buono del valore di 10 euro potrà essere speso presso gli stand degli editori che aderiranno all’iniziativa.

    Anche quest’anno, sottolineano il presidente della Regione e l’assessore alla Cultura, Turismo e Commercio, il Salone internazionale del Libro si conferma un’icona di libertà, lo spazio delle idee, una manifestazione aperta che ospita il pensiero in tutte le sue sfumature.

    Per conoscere le principali iniziative che si svolgeranno negli spazi regionali cliccare qui

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio