dal Piemonte

La Regione investe sui collegamenti con la Liguria

14 milioni da rimodulazione di fondi FSC saranno destinati dalla Regione Piemonte per interventi di potenziamento, soprattutto in ottica merci, sulle linee Torino-Savona (nella tratta Fossano-S. Giuseppe di Cairo), Fossano-Cuneo e Cuneo-Saluzzo. Il finanziamento consentirà di effettuare progettazioni ed interventi per l’adeguamento del carico assiale a categoria D4 delle linee interessate e che oggi presentano delle limitazioni che non consentono il transito di treni pesanti. Le risorse stanziate consentiranno anche la soppressione di due Passaggi a Livello a Racconigi e Cavallermaggiore. L’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte afferma che questi finanziamenti contribuiranno al  potenziamento dei collegamenti dal porto di Vado (che da dicembre accoglierà le grandi navi portacontainer), con il sistema della logistica cuneese e con l’interporto di Orbassano, testimoniando ulteriormente l’interesse della Regione allo sviluppo del trasporto merci su ferro.1,5 milioni (sempre di fondi FSC) saranno inoltre destinati alla linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia per la sistemazione della galleria del Tenda che necessita di interventi urgenti. Queste risorse si aggiungono ai 5 milioni che la Regione stanzierà sulla linea non appena la Francia rispetterà l’impegno di finanzarne 15 per la velocizzazione della linea ed in attesa che si chiuda finalmente la nuova convenzione tra Italia e Francia per la gestione della linea stessa. Di tali argomenti si parlerà nella prossima CIG convocata a Roma il 17 Maggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com