Dal CuneeseAttualità

La Provincia di Cuneo aderisce alla “Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo”

CUNEO – Anche la Provincia di Cuneo aderisce alla “Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo”, istituita dl Governo per l’8 agosto in memoria della tragedia di Marcinelle per ricordare, a 65 anni di distanza, tutti i connazionali caduti sul lavoro in Italia e all’estero. Le istituzioni pubbliche come la Provincia celebrano  l’evento con l’esposizione delle bandiere, in osservanza alle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri in memoria dei valori affermati dall’articolo 1 della Costituzione italiana.

La tragedia  di Marcinelle, simbolo di tutte le morti sul lavoro, avvenne infatti l’8 agosto 1956 nella miniera di carbone Bois du Cazier di Marcinelle, in Belgio. Alla profondità di 900 metri scoppiò un incendio, causato dalla combustione d’olio ad alta pressione innescata da una scintilla elettrica. Il rogo si propagò inizialmente nel condotto d’entrata dell’aria principale, e riempì di fumo tutto l’impianto sotterraneo: morirono 262 minatori dei 274 presenti, di cui 136 immigrati italiani.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button