Dal CuneeseAttualità

La Provincia: asfalto infido, prudenza in strada

Con temperature più alte delle medie stagionali e repentini passaggi dal gelo al bagnato serve massima prudenza alla guida. L’appello arriva dalla Provincia che in questi giorni sta constatando una sequenza di incidenti stradali con sbandamenti di veicoli e uscite di strada.

Per contrastare il pericolo ghiaccio le strade in zone d’ombra sono state sottoposte ad un trattamento con il sale che “lavora” a basse temperature impedendo la formazione di lastre ghiacciate. Il sale è però un materiale igroscopico e cioè capace di assorbire l’umidità presente nell’aria. Se la temperatura aumenta e raggiunge lo zero termico o poco sopra, il manto stradale si trasforma e può risultare bagnato e, in alcuni tratti, scivoloso. Si raccomanda quindi di mantenere basse velocità soprattutto in prossimità di curve e rotatorie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button